8 regole per gestire meglio il proprio denaro

Ho stilato un piccolo elenco di consigli su come rapportarsi con le proprie entrate economiche e con i soldi in generale.

1. Avere un entrata economica non è sinonimo di guadagnare

Il tuo patrimonio è più importante di quanto denaro guadagni. E’ sorprendente come tante persone non si rendono conto di questo semplice dato di fatto. Avere un entrata economica alta non rende una persona automaticamente ricca,  ne avere un entrata bassa rende una persona automaticamente povera. Ciò che conta è quanto si risparmia dalla propria entrata, un basso risparmio necessita di correzioni al fine di gestire meglio il proprio denaro

2. Risparmiare spesso è più importante che investire

Pagare se stessi è il miglior investimento,  impostare un alto tasso di risparmio si rivelerà una scelta che farà la differenza nel tempo, perché vi dà un enorme margine di sicurezza nella vita, allontanando paure ansie e freni mentali.

3. Evitare quanto più possibile la carta di debito e finanziamenti, vi inganneranno sulla percezione del costo dell’acquisto

Portare debiti sulla carta di credito è un ottimo modo per aggravare negativamente il tuo patrimonio. Avere a disposizione capacità di indebitamento può indurti a fare acquisti poco pensati i quali il più delle volte si riveleranno inutili. Allontanando queste forme d’acquisto riuscirai a decidere intenzionalmente ciò che vorrai davvero acquistare.

4. Vivere al di sotto delle proprie possibilità

E’ forse tra i punti più difficili da applicare nella propria vita, in quanto con i tempi che corrono è facile ritrovarsi a vivere da spartano ed il più delle volte è frustrante, ma le soddisfazioni, quando arriveranno, faranno la differenza.

5. Capire le priorità

L’obiettivo è quello di spendere i propri soldi per cose che realmente contano per te.
Per farlo è necessario capire dove spendi i tuoi soldi ogni mese. Non hai un reale controllo delle finanze finché non conosci nel dettaglio ogni singola spesa effettuata. Solo cosi potrai capire quali sono quelle da evitare e quali sono quelle che apporteranno una crescita (di qualsiasi genere) nel tuo percorso. Siamo bombardati da ogni forma di marketing esistente, è difficile trascorrere anche solo 2 giorni senza spendere 1 euro questo dimostra quanto è importante spendere intenzionalmente. In questo caso per chi ha uno smartphone può trovare un valido alleato nell’app Daily Budget

6. Automatizzare le spese ricorrenti

Pagare le bollette automaticamente ha i suoi vantaggi, ovvero quello di non dover sprecare soldi per more varie dovute al ritardo dei pagamenti.

7. Scegli chi ti circonda con saggezza

Nulla può arrecare danni come una cerchia di amici che ha abitudini finanziarie diverse dalle tue. Fare a gara a chi spende di più non è una buona strada e quasi sempre non porta a nessun risultato.

8. Puntare ai beni durevoli

Acquistare qualcosa che rimane nel tempo è sempre la migliore soluzione, acquistare arredamento di pregio, mobili per ufficio, attrezzature da lavoro o un immobile, si rivelano nel tempo spesso i migliori acquisti in quanto più dura il bene più è elevato il beneficio che ne trarrai. Inoltre il suo costo sarà ammortizzato per l’equivalente arco di vita del bene. Probabilmente le più grandi spese nel corso della tua vita saranno i costi degli interessi sul mutuo, i prestiti per l’auto, e le bollette ma tutto avrà un senso se ogni singola spesa  sarà servita ad ottenere un obiettivo.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi